Crea e riordina con i portapenne di Teddi| Teddi - Fattoria Scaldasole

Tante idee, ricette e consigli utili dedicati alle mamme e ai bambini.

Creare, dipingere e colorare… ma anche ordinare!

Giochi

Evitare di far confusione non è mai stato così facile ma soprattutto divertente. Questa volta Teddi si trasforma in un simpatico portapenne.


Gli Yogurt Teddi sono così golosi che è facile lasciarsi prendere la mano e all’improvviso la cucina sembra invasa da vasetti finiti. È davvero il momento di fare ordine! Colla e forbici alla mano, si può dare nuova vita alla plastica in un divertente pomeriggio di riciclo creativo assieme al tuo bimbo creando utilissimi e coloratissimi portapenne.

A proposito di tenere tutto al proprio posto: nella cameretta dei bambini matite e penne colorate non mancano mai e finiscono sempre per sparpagliarsi creando tanta confusione. Come rimediare? Tra i tanti utilizzi che si possono fare dei vasetti vuoti, con un po’ di fantasia si può realizzare un prezioso alleato contro il disordine che si genera sempre sulla scrivania. Inoltre, anche questa attività, si rivelerà un ottimo momento di svago e spensieratezza da vivere insieme. Sarà divertente, ancora una volta, trasformare in un gioco un’altra delle tante attività di casa mettendo in campo l’estro per riciclare un materiale prezioso come la plastica al quale si possono dare mille forme.
E poi, in due, la fantasia si moltiplica!

Ecco qualche suggerimento per creare un portapenne in poche semplicissime mosse. Anche se non sono necessari grandi interventi, le possibilità di gioco con i materiali sono pressoché infinite. Rimbocchiamoci subito le maniche per creare un utile strumento di decoro e un ricordo che durerà nel tempo.

Con cosa si può rivestire il nostro barattolino? C’è solo l’imbarazzo della scelta: semplici fogli di giornale che ritraggono personaggi dei cartoni animati, perline, cartoncini colorati, scampoli di tessuto, nastri adesivi, cordoncini, bottoni ma anche carta da parati o carta da regalo, e per chi vuole osare con un piccolo tocco di originalità in più, potete prendere in considerazione anche la carta giapponese washi fatta a mano… insomma chi più ne ha più ne metta! La differenza sta solo nei dettagli, la seconda vita di questo nuovo oggetto ora risiede tutta nelle vostre mani.

Non vi resta che spennellare con della colla vinilica il vasetto di yogurt Teddi e darvi da fare con i colori e i materiali che più vi piacciono!

Iscriviti alla newsletter Teddi e rimani sempre aggiornato su ricette, idee e tanti consigli utili per mamme e bambini

Iscriviti